Love, Victor 2 / Religione, Rahim

Disney+ (or. Hulu)
RahimIl ragazzo impugna la sua fotocamera. Alle sue spalle foto appese ad asciugare.
diverserie.com
Stati Uniti, 2021
ATTENZIONE: SPOILER!

Religione

Ho sempre pensato che uno dei punti di forza di Love, Victor fosse il rapporto con la religione. Il tema le permette di distinguersi da altre serie recenti che coinvolgono largamente la comunità LGBTQIA+, come Young Royals o Sex Education.

Love, Simon, il film da cui nasce questo spin-off, aveva fatto solo brevi accenni alla religione: il ragazzo di cui si era invaghito il protagonista si identificava apertamente come ebreo.

Con la prima stagione di Love, Victor le cose cambiano: la religione, qui quella cristiana, è sempre più al centro dei pensieri del protagonista Victor. Al contrario dei film, una serie ha a disposizione un gran numero di episodi e di stagioni, utili per rappresentare e mostrare molteplici aspetti di una società complessa come la nostra.

La seconda stagione va proprio in questa direzione, introducendo un personaggio musulmano, Rahim.

Personaggio

Come riportato nell’articolo “Per una migliore rappresentazione musulmana in film e serie tv”, l’islam è poco rappresentato su piccolo e grande schermo nonostante sia praticato da un gran numero di persone in tutto il mondo.

Quando il pubblico (americano) entra in contatto con un personaggio musulmano, molto spesso si imbatte in stereotipi legati a terrorismo e violenza.

In Love, Victor, non c’è nulla di tutto questo. Grazie anche alla presenza di una persona di fede islamica durante la stesura della sceneggiatura, come riportato dall’attore Anthony Keyvan in alcune interviste.

Il suo personaggio, Rahim, è un ragazzo solare al passo con la moda e con la passione per la fotografia. La madre e il padre vengono dall’Iran. L’aneddoto legato alla sua storia di coming out in famiglia è decisamente spiritoso. Rahim fa esperienze e sbaglia come tutte le altre persone.

Relazione

Il rapporto che nasce tra Victor e Rahim ha una buona base proprio nella religione, seppur differente.

Tra i due scatta pure un bacio. Al di là del fatto che possa effettivamente nascere l’amore nella prossima stagione di Love Victor, mostrare come anche questo tipo di relazione sia possibile aggiunge un nuovo tassello al percorso intrapreso da Love, Simon + Love, Victor.

Un percorso che vuole mostrare la società anche attraverso il colore della pelle: le relazioni possono esistere tra due persone bianche (Benji e Derek), tra una persona con la carnagione più chiara e una persona con la carnagione più scura (Benji e Victor), tra due persone di etnie non bianche (Victor e Rahim).