September Mornings 1 / Recensione

Prime Video
Gersinho e CassandraI due personaggi sono entrambi appoggiati alla ringhiera di un balcone, ma guardano fuori in direzioni opposte
diverserie.com
Brasile, 2021

Indipendenza e famiglia

Come suggerisce la stessa attrice protagonista (Liniker) in più interviste, September Mornings umanizza una donna trans. Mostrando i suoi sogni e le sue difficoltà, ma senza vittimizzarla. Rivelando il suo desiderio di indipendenza, ma senza isolarla da affetti e amicizie.

Cassandra è una donna sicura di sé e di quello che vuole nella vita. All’età di 30 anni 2 mesi e 19 giorni - come da lei specificato -, è riuscita a trovare casa da sola a San Paolo e lavora come corriere in moto (motogirl).

Il passato però le bussa alla porta e la costringe a fare riflessioni sul suo futuro e sul rapporto tra indipendenza e famiglia.

Cassandra scopre di aver concepito un figlio quando ancora era alla scoperta di se stessa. Il suo nome è Gersinho e ha 10 anni 2 mesi e 14 giorni - come da lui specificato. Questo modo di scandire il tempo non è solo il pretesto per mostrarci un legame familiare, ma è anche un sottile dettaglio che anticipa una predisposizione per i numeri di Gersinho.

Inoltre, il tempo ritorna anche nelle parole di colui che rappresenta l’amore libero per Cassandra, Ivaldo: Un figlio è per sempre.

Amor proprio

La donna però vuole resistere a questa responsabilità.

Come ci ricorda il testo della canzone che dà il titolo alla serie (Manhãs de Setembro), lei è quella che ha alzato un muro emotivo, quella che non si sforza a mostrare indifferenza. Il brano originale è di Vanusa, così come altre canzoni interpretate dal vivo nella serie sempre da Cassandra.

Tra le due nasce anche un dialogo interiore sull’amor proprio, grazie alla voce fuori campo (di Elisa Lucinda). L’artista brasiliana in voga negli anni ‘70 è un modello di donna forte e indipendente a cui la protagonista si ispira.

Grazie a questa tecnica entriamo nel mondo di Cassandra, oltre la scontrosità e la scorza dura messa su per affrontare le difficoltà della vita.

Amore e persone trans

Un altro dialogo da evidenziare è quello che riguarda la realtà delle persone trans e l’amore. Cassandra si confronta con due amiche, Pedrita e Roberta, che frequentano lo stesso locale (e che forse meriterebbero più spazio nella prossima stagione).

Tra l’altro, sia l’attrice protagonista, Liniker, sia l’attrice che interpreta Pedrita, Linn da Quebrada, sono donne trans che cantano di professione anche nella vita reale. Così come Alice Marcone, la sceneggiatrice che ha contribuito alla realizzazione di September Mornings.

Strada

I loro personaggi sono legati da sincero affetto, lontani da storie di violenza e prostituzione (senza emettere giudizi a riguardo). Un’operazione ancora più vincente se si pensa al fatto che la storia si svolge per lo più in strada.

Spazi urbani con i loro graffiti e il loro degrado vengono messi al centro per quello che sono, illuminati prevalentemente dalla timida luce solare durante il giorno, e da quella fievole dei lampioni durante la sera. I toni grigi e le ombre sembrano ben riflettere quell’asprezza esteriore della protagonista.

Quasi a richiamare ancora una volta il testo di “Manhãs de Setembro”, quando lei dice di sentirsi bene nelle notti fredde, e di non vedere il sole le mattine di settembre.

Sullo stesso livello

E dalla strada arriva l’altro personaggio principale, Leide. La donna con cui Cassandra ha avuto una relazione dieci anni prima. Lei è quella che rappresenta meglio come non ci siano personaggi buoni o cattivi in September Mornings, ma semplicemente persone, le quali affrontano una dura realtà.

Leide si ritrova a dormire per strada con il figlio Gersinho per colpa di errori passati e la mancanza di un lavoro stabile. Da una parte ci intrattiene con i suoi modi di fare, dall’altra ci tiene a distanza con alcuni atteggiamenti transfobici nei confronti della protagonista.

E, proprio come Cassandra, oltre ad essere madre è una donna. Leide ha le sue ambizioni. Vuole amare ed essere amata. La sua relazione con un uomo appena conosciuto viene messa sullo stesso piano di tutte le altre.

Questi rapporti contribuiscono sì a portare ancora più varietà all’interno della serie brasiliana, ma, così come per i personaggi, non riceveno alcun trattamento speciale.