Un Professore 2 / Manuel e Simone, cosa può succedere?

RaiPlay (Rai1)
Italia, ----

Un professore 2 si farà?

La RAI non ha ancora ufficializzato la notizia, ma la seconda stagione di Un professore sembra essere confermata. A dare la notizia è stata la giornalista Paola Guarnieri ai microfoni del programma radiofonico “Tutti in classe” su RaiRadio1 il 16 dicembre 2021.

Non sappiamo ancora se stanno già lavorando alla stesura della sceneggiatura, ma forse possiamo ricavare delle informazioni prendendo in considerazione la serie originale da cui è tratta questa fiction.

Quante altre stagioni potrebbero esserci?

La serie catalana Merlì è andata in onda dal 2015 al 2018 ed è composta da 3 stagioni. In più, c’è stato anche uno spin-off intitolato Merlí: Sapere aude, che si è concluso nel 2021 con la sua seconda stagione.

Se il team della Rai volesse seguire più o meno fedelmente gli sviluppi futuri della trama, ci sarebbe quindi altro materiale sufficiente per continuare oltre la seconda stagione di Un professore.

Come potrebbe proseguire la storia di Simone e Manuel? SPOILER

(Se non vuoi leggere gli SPOILER della trama di Merlì, vai al capitolo successivo Cast di Un professore 2)

È invece più difficile capire cosa potrebbe succedere nello specifico ai personaggi di Simone e Manuel per due ragioni.

Complicazioni nella versione originale

Il primo motivo è che nella serie catalana ci sono stati alcuni problemi nel proseguimento della relazione tra Bruno e Pol (Bruno = Simone, Pol = Manuel).

David Solans, l’attore che interpreta Bruno, dichiarò a FormulaTV nel 2018 di voler abbandonare la serie già dopo la prima stagione, decidendo alla fine di proseguire per dare continuità alla storia. Il suo ruolo però è diventato sempre più marginale dalla seconda stagione in poi.

Questo non può che avere influito nello sviluppo della trama, portando il personaggio di Bruno a lasciare Barcellona e a interrompere momentaneamente la sua relazione con Pol per un po' di episodi.

Differenze tra SimoneXManuel e BrunoXPol

Il secondo motivo è che, seppur la storia tra Simone e Manuel segue grosso modo lo stesso percorso di quella catalana, ci sono alcune piccole ma sostanziali differenze che potrebbero far pensare che le strade di Simone-Manuel e Bruno-Pol cominceranno a dividersi sempre più.

La più importante riguarda le famiglie dei due ragazzi. In Merlì Bruno non ha mai avuto un fratello gemello e Pol ha perso la madre da piccolo. In Un professore il rapporto tra Anita, la madre di Manuel, e Dante, il padre di Simone, potrebbe trasformare quella che doveva essere una storia d’amore tra due liceali in un’amicizia.

La seconda differenza riguarda il personaggio di Laura. Nella versione catalana si chiama Tania e non è mai stata fidanzata con Bruno (Simone). In Merlì Tania finisce per provare dei sentimenti per Pol (Manuel), andando a complicare la relazione tra Bruno e Pol. Nella fiction italiana il percorso di Laura sembra aver preso un’altra direzione, oltre al fatto che già si era invaghita di uno dei due protagonisti.

Tutto però è ancora possibile. Nulla vieta alla RAI di seguire il corso degli eventi originali. Simone potrebbe allontanarsi nuovamente da Roma e decidere di trasferirsi dalla madre a Glasgow per qualche mese. (Anche se in Merlì Bruno non ha mai lasciato Barcellona durante la prima stagione.)

Sarebbe bello però se la RAI seguisse un suo percorso e trovasse una sua identità, come scritto in “Un professore / La RAI, l’amore e l’amicizia”

Cast di *Un professore 2*

Simone e Manuel hanno ancora molto da dire e ci saranno sicuramente nella seconda stagione.

Altri personaggi della classe invece potrebbero non esserci più. Come ha detto lo sceneggiatore Sandro Petraglia in un’intervista a Fanpage: alcuni personaggi minori con le storie già chiuse potrebbero non tornare, potendo così rinnovare la classe.

Il professor Dante, ovvero Alessandro Gassmann, ha dato qualche notizia in più a riguardo. In un’intervista ad Avvenire, l’attore ha anticipato che, parlandone con il regista D’Alatri e lo sceneggiatore Petraglia, nella classe potrebbe essere inserito (almeno) un personaggio figlio di genitori di origine non italiane.

ULTIMO AGGIORNAMENTO: