Squid Game 2 / Si farà? Notizie

Netflix
Corea del Sud, ----

Squid Game 2 in fase di pianificazione

La seconda stagione di Squid Game si farà e potrebbe uscire tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024. Questa è la previsione dell’ideatore della serie coreana, Hwang Dong-huyk, riportata da Vanity Fair.

La sceneggiatura non è ancora pronta. Come da lui specificato in precedenza ai microfoni di AP Entertainment: Al momento [la seconda stagione] è nella mia testa e ancora Gi-hun tornerà e farà qualcosa per il mondo.

Il 28 dicembre 2021 il regista ha detto di essere in trattative con Netflix addirittura per una terza stagione, in un’intervista rilasciata all’emittente KBS nel programma “News Line”.

Prequel o sequel?

Dalle parole di Hwang Dong-huyk sembra che la storia per la prossima stagione riprenderà da dopo i fatti accaduti nella prima.

C’era chi ipotizzava/preferiva un prequel, per capire come Oh Il-nam abbia messo in piedi i giochi o come Hwang In-ho sia diventato il Front Man.

C’era chi aveva la curiosità di un ‘same-quel’, ovvero la stessa storia della prima stagione ma raccontata da un’altra prospettiva, quella delle guardie. Per capire meglio chi sono le persone dietro la maschera e per rivedere personaggi uccisi nel corso degli ultimi giochi.

E ancora, c’era chi invece voleva spostare l’attenzione su giochi condotti in altri Paesi, come accennato nella serie.

Se per quest’ultimo punto bisognerà forse aspettare un eventuale remake straniero, tutte le altre cose sono ancora possibili nel sequel della serie più popolare su Netflix Italia nel 2021

Sae-byeok tornerà?

Ci vediamo la prossima stagione, forse … haha … Non lo sappiamo. Ciao! L’attrice Jung Ho-yeon - che interpreta Sae-byeok nella serie - conclude con queste parole una video intervista rilasciata su YouTube da Vanity Fair (c/VanityFair) il 3 dicembre 2021.

Potrebbe essere stato semplicemente un errore involontario, oppure lo sceneggiatore Hwang Dong-huyk potrebbe averle anticipato qualcosa sulla seconda stagione. In fin dei conti, non è raro che in questa tipologia di storie alcuni personaggi morti tornino sotto forma di dialogo interiore nella mente di chi è ancora in vita.

Il protagonista Gi-hun potrebbe ritrovarsi a parlare con Sae-byeok, o altri personaggi come Abdul Ali, riuscendo a trovare quella soluzione/motivazione in più per potersi avvicinare al suo obiettivo. Oppure, nel caso Gi-hun tornasse nei luoghi della prima stagione, ci potrebbero essere flashback di quei momenti. O entrambe le cose.

Il poliziotto Jun-ho è ancora vivo?

Ma se per loro le possibilità di ‘tornare in vita’ sono molto basse, non è la stessa cosa per il poliziotto Jun-ho. Non abbiamo assistito alla sua morte. La sua condizione è stata lasciata volutamente in sospeso per capire cosa fare del suo personaggio in un secondo momento. Potrebbe tornare utile a Gi-hun per cambiare le cose sull’isola dei giochi?

In più, il suo rapporto con il fratello In-ho non è ancora stato del tutto sviluppato e potrebbe aiutarci a capire il perché quest’ultimo sia diventato il Front Man dei giochi. Questa relazione familiare potrebbe andare in parallelo a quella di Gi-hun e Oh Il-nam.

Oh Il-nam è il padre di Gi-hun? Teoria

Una delle teorie più diffuse su internet è quella che vuole l’ideatore dei giochi Oh Il-nam essere il papà di Gi-hun. Gli indizi sembrano essere sparsi un po' lungo tutto Squid Game. Tutto è lecito fino a quando non viene accennato al nome o alla foto del figlio di Il-nam o del padre di Gi-hun.

Il più importante è forse relativo al compleanno del figlio di Il-nam. Durante il gioco delle biglie (episodio 6), l’anziano signore chiede se è il 24 del mese, ricordandosi che il figlio avrebbe compiuto gli anni da lì a poco. Nel primo episodio Gi-hun ci fa sapere che il 26 aprile è il suo compleanno (anche se poi nell’ultimo episodio smentisce la cosa dicendo che è il 31 ottobre).

Poi c’è la conversazione durante la colazione nel terzo episodio. Il-nam dice: Quando eri piccolo scommetto che tuo padre ti sculacciava spesso. Gi-hun conferma e risponde: Come fai a saperlo? E Il-nam conclude: Mio figlio era uguale a te [da piccolo].

Infine ci sono alcuni elementi che da soli potrebbero essere delle semplici casualità, ma che all’interno di questa teoria potrebbero acquisire un significato. Come il fatto che entrambi vivevano in un quartiere simile a quello riprodotto durante il gioco delle biglie (Il-nam ci abitava con la moglie e il figlio, Gi-hun ci abitava quando era piccolo).

Se Gi-hun dovesse scavare a fondo sull'origine dei giochi e sul suo creatore, allora questa teoria potrebbe essere importante per il prosieguo della storia.

Chi sono le guardie?

Un’altra frase lasciata in sospeso è quella del Front Man in riferimento alle persone che hanno rifiutato di tornare dopo il primo gioco. Continuate a sorvegliare chi non ritorna e tenetemi aggiornato.

Alcune di queste persone potrebbero essere state riportate sull’isola con la forza nel ruolo di guardia? Gli alloggi delle persone in tuta fucsia sembrano essere le celle di una prigione, e tutti i loro movimenti sono sorvegliati. La loro morte è insignificante tanto quanto quella di chi torna a giocare. Ruoli opposti, ma entrambi sacrificabili.


Potete leggere un confronto tra Squid Game e Alice in Borderland. Entrambe sono serie recenti Netflix incentrate su giochi mortali.

ULTIMO AGGIORNAMENTO: